Da non perdere
  • Home
  • In primo piano
  • Il successo di Squid Game sta dando qualche idea ai ragazzi di Fall Guys

Il successo di Squid Game sta dando qualche idea ai ragazzi di Fall Guys

Scritto da in data 12 Ottobre 2021 0 30 Views

Mediatonic sta dando una seconda occhiata alle sue idee grazie all’ultimo successo di Netflix

Durante una recente intervista a TechRadar, il game designer di Fall Guys, Joe Walsh, ha affermato che il team di sviluppo di Mediatonic sta attualmente giocando con l’idea di recuperare un minigioco inutilizzato dal pavimento della sala di montaggio. Ed è tutto grazie all’ultima serie originale di Netflix, Squid Game.

Squid Game, scritto e diretto dal regista sudcoreano Hwang Dong-hyuk, riguarda una competizione mortale da 456 giocatori che promette di pagare a un singolo vincitore abbastanza soldi per sfuggire ai loro debiti schiaccianti. Concepito per essere un’allegoria sulla disuguaglianza dei giorni nostri, le somiglianze di Squid Game con proprietà come Battle Royale e The Hunger Games (per non parlare dell’intero genere di videogiochi che queste proprietà alla fine hanno ispirato) lo hanno reso un successo tra gli spettatori.

Sebbene il mondo e i temi di Fall Guys non siano così sinistri come quelli di Squid Game, la sua premessa consente molte sovrapposizioni. Prendi Red Light, Green Light per esempio, il noto gioco per bambini che occupa gran parte del primo episodio dello show. Durante lo sviluppo di Fall Guys, Mediatonic ha anche preso in considerazione la propria versione di Red Light, Green Light che alla fine non ha mai visto la luce del giorno. Con Squid Game che ora domina lo spirito del tempo culturale, Walsh sente che è il momento giusto per rivisitare tutti i concetti inutilizzati.

Fall Guys ha goduto di diverse stagioni di nuovi contenuti dal lancio nell’agosto 2020, alcuni dei quali sono stati persino marchiati con apparizioni crossover di franchise come Among Us, Nier: Automata e Godzilla. Una collaborazione con Squid Game, ufficialmente o semplicemente tramite omaggio, non sarebbe la cosa più selvaggia che accada al rimbalzante battle royale. In ogni caso, è bello vedere Mediatonic riconoscere i media non di gioco a cui il genere deve così tanto.

Fr3nkMara
Copyrighted.com Registered & Protected