Da non perdere
  • Home
  • Novità
  • Netflix: Serie TV e film, ora vuole anche i videogiochi

Netflix: Serie TV e film, ora vuole anche i videogiochi

Scritto da in data 24 Maggio 2021 0 333 Views

Dopo le serie TV e i film, Netflix vorrebbe aprirsi ai videogiochi. Una delle idee in fase di valutazione sarebbe un abbonamento mensile seguendo Apple Arcade.

Netflix sta considerando di investire maggiormente nei videogiochi e nel farlo sta cercando un dirigente che abbia già una lunga esperienza nell’industria videoludica. Secondo The Information, che cita fonti anonime vicine alla discussione, Netflix starebbe valutando l’idea di creare un servizio su abbonamento simile ad Apple Arcade, che a 4,99 euro al mese include vari titoli da giocare su iPhone, iPad, Mac o Apple TV: ma è solo una delle varie opzioni sul tavolo. Un’altra prevede che Netflix conceda su licenza le sue proprietà intellettuali affinché altri produttori creino dei videogiochi. 

L’industria dei videogiochi in Italia è ancora piccola: ci lavorano 1.600 persone. Nel Regno Unito sono 18 mila

Quali siano le idee di Netflix sulla piattaforma gaming ancora non si sa: tutto è da costruire, anche se non è azzardato ipotizzare che le competenze acquisite nel tempo dall’azienda possano fornire una solida base su cui proporre la nuova offerta. In passato Netflix aveva sperimentato la programmazione interattiva: con Black Mirror era lo spettatore a modificare la narrativa della serie, ad esempio. Senza dimenticare la realizzazione di un gioco basato su Stranger Things. Insomma, non si parte da zero, ma per rispondere ai colossi che già operano sul mercato ci sarà bisogno di un’offerta innovativa (interattiva, magari) ed aggressiva.

Fr3nkMara
  Novità
Copyrighted.com Registered & Protected