Notizie da non perdere
  • Home
  • Guide
  • Doom Eternal – Guida ai segreti e su dove trovare Daisy

Doom Eternal – Guida ai segreti e su dove trovare Daisy

Scritto da in data 21 Marzo 2020 0 324 Views

Proprio per questo motivo, abbiamo deciso di realizzare una Guida Completa per individuare ogni singola location degna di nota all’interno di tutti i livelli.

Come funzionano i segreti in Doom Eternal

I segreti non solo vi daranno obiettivi addizionali da completare, ma molti di essi sono collegati a potenziamenti e al sistema di progressione, per trasformare il Doom Slayer in una vera macchina di morte.

Ad esempio, i punti per l’Armatura Praetor servono per potenziare l’outfit del protagonista, mentre le Mod Arma consentono di aggiungere modalità di fuoco secondarie ad ogni singolo strumento di morte. Anche le rune sono tornate nel mondo di Eternal, e se ne possono equipaggiare fino a tre contemporaneamente per realizzare vere e proprie Build.

Giocattoli e Album, invece, sono semplicemente collezionabili da mettere in bella mostra nel vostro hub di gioco personale, mentre le voci del Codex svelano tantissimi retroscena sulla nuova e ricchissima lore di Doom Eternal.

Oltre ai soliti segreti, nel gioco sono nascosti un totale di sei Slayer Gate, portali che richiedono una chiave d’accesso e che vi faranno entrare in arene che nascondono Batterie e Cristalli delle Sentinelle, rarissime risorse. Possono essere tutti utilizzati nell’hub per potenziare lo Slayer oltre il limite consentito.

 

Chi è Daisy, il coniglio del DOOM Guy

Se siete dei veri fan di DOOM sicuramente conoscete la coniglietta Daisy, l’animale domestico del DOOM Guy che è diventata una vera e propria icona del gioco. In DOOM Eternal è nascosta un po’ ovunque all’interno dei livelli, vediamo dove trovarla in questa guida agli easter egg di Daisy.

Daisy è personaggio davvero particolare della storia di Doom e se non la conoscete non dovete farvene un cruccio anche perchè è presente in pochissime scene. Queste scene però sono bastate per dare il via ad una serie di teorie e anche a rispondere al perchè il Doom Guy continui a uccidere demoni come se non ci fosse un domani.

Daisy appare per la prima volta nell’episodio 3 di Doom, Inferno, e passa dal correre felice e spensierata in un prato ad avere la testa impalata su una picca dai demoni. Nell’episodio 4 di The Ultimate Doom, chiamato Thy Flesh Consumed, la testa della coniglia riappare in mano al Doom Guy e il gioco informa il giocatore che “qualcuno avrebbe pagato per quello che è successo a Daisy, il tuo coniglio domestico”.

Non si sa quasi nient’altro della piccola Daisy, ma sembra proprio che sia questo il motivo per cui il Doom Guy continui imperterrito ad ammazzare demoni. In pratica il Doom Guy è come John Wick, ma invece del cane gli hanno ammazzato il coniglio.

Se raggiungete la stanza del Doom Guy, nella Fortezza del Destino, potete vedere un quadro del protagonista con la coniglietta in braccio.

Non solo! Daisy ricompare infatti in diverse missioni della campagna principale, come potete vedere in questo video:

Come sia arrivata in quei livelli è un mistero. Secondo una nostra teoria, può essere una proiezione mentale del DOOM Guy, che continua a rivederla saltellare ovunque come se non fosse mai andata via.

Fr3nkMara
  Guide
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.