Da non perdere
  • Home
  • Recensioni
  • Dungeons & Dragons: Dark Alliance, tutto quello che c’è da sapere, recensione

Dungeons & Dragons: Dark Alliance, tutto quello che c’è da sapere, recensione

Scritto da in data 23 Giugno 2021 0 774 Views

Versione provata su PC.

Wizards of the Coast e Tuque Games ci ricordano con un trailer di lancio cinematografico che da oggi è disponibile, incluso nel Game Pass, l’action.RPG cooperativo Dungeons & Dragons: Dark Alliance. Il gioco ci permetterà di scegliere il nostro eroe per unirci a tre amici ed affrontare i mostri leggendari del franchise D&D, mentre sblocchiamo nuovo equipaggiamento ed abilità. Continua la lettura dopo aver visto il traile, con la nostra recensione.

Ecco il trailer qui in basso:

Dark Alliance di Dungeons & Dragons che ricordiamo senza i tiri di dadi. È un gioco di ruolo d’azione intenso e incentrato sul combattimento in cui uccidi mostri, raccogli bottino e combatti al fianco di un gruppo di potenti eroi, ma senza le solite trappole di un gioco di ruolo tradizionale. Non ci sono muri di dialogo o missioni lunghe. Solo un sacco di goblin e altre bestie ripugnanti da uccidere, e alcuni luoghi dall’aspetto davvero impressionante.

Con i suoi leggendari compagni Catti-brie, Bruenor e Wulfgar l’actio si svolge nell’affrontare alcuni dei mostri più emblematici dell’ambientazione Forgotten Realms di Dungeons & Dragons. Giganti del gelo, beholder e draghi bianchi si aggirano per l’inospitale tundra nel Icewind Dale alla ricerca della Reliquia di cristallo; spetterà a te e ai tuoi compagni unire le forze per impedire ai nemici di rivendicarla e usarla per distruggere la loro casa.

Gli eroi e i nemici di Dungeons & Dragons: Dark Alliance

La storia si svolge subito dopo The Crystal Shard, il primo romanzo della trilogia dell’autore Icewind Dale. Quando raggiungerai la fine della storia di Dark Alliance avrai ucciso un intero bestiario di mostri classici di D&D, inclusi draghi, beholder, duergar, giganti, troll, spettri e migliaia e migliaia di goblin puzzolenti. Queste creature familiari sono state tutte riportate in vita in modo vivido, con animazioni espressive, divertenti doppiaggi e una serie di abilità uniche che li rendono una gioia da vedere e da poter usare per combattere. Sono anche meravigliosamente odiosi, il che rende più delizioso passare una spada nelle loro viscere.

I troll hanno la pelle spessa e hanno una salute rigenerante. I maghi duergar ti sbalordiscono con esplosioni di magia con il ghiaccio. I cultisti si teletrasportano sul campo di battaglia e ti sparano raggi di energia arcana. È una selezione di nemici davvero divertente e varia e spesso ti ritrovi a combattere diversi tipi di facce contemporaneamente, costringendoti poi a mescolare le tue abilità e tattiche al volo. È un gioco inesorabilmente veloce, che raramente ti dà più di qualche secondo per riprendere fiato prima del prossimo passo.

Ci sono quattro personaggi giocabili, ognuno dei quali conferisce un sapore unico al combattimento. Il ranger drow Drizzt è veloce e atletico, incide i nemici con doppie scimitarre e lancia su di loro la sua pantera spirituale Guenhwyvar. Il re dei nani Bruenor è il tank del gruppo, in grado di assorbire enormi quantità di danni e attirare la furia dei nemici. Wulfgar è un barbaro che può scatenarsi in una rabbia infernale e infliggere danni extra con un martello gigante. E Catti-brie è un arciere agile e rimbalzante che può attaccare a distanza. C’è da dire che il flusso e la sensazione del combattimento alla fine differiscono notevolmente tra i personaggi, inoltre (questa cosa è fantastica) i livelli sbloccati con un personaggio vengono sbloccati per gli altri, il che significa che puoi sperimentare ogni eroe senza dover ripetere parti del gioco.

Progettazione del gamaplay

Dark Alliance è stato progettato pensando alla modalità co-op. I quattro eroi hanno abilità in stile MMO che si completano a vicenda, inclusi buff che aumentano le statistiche e incantesimi di guarigione. Puoi anche attivare attacchi di squadra su un singolo nemico. Tuttavia, è del tutto possibile giocare e godersi il gioco da soli. Ho interpretato una buona parte della storia da solo e mi sono divertito moltissimo.

Puoi scegliere tra una serie di impostazioni di difficoltà, la più bassa delle quali rende il titolo un gioco da ragazzi. Spingilo su una tacca di difficoltà in più, così da avere un po’ più di tattica nelle battaglie. Ancora più in alto con la difficoltà e il gioco diventa davvero difficile, specialmente nei livelli di dungeon di fine partita in cui i nemici sono più forti e più numerosi. Alcuni di loro faranno persino commenti beffardi su di te che hai osato affrontarli da solo, e questo è un bel tocco. Dungeons & Dragons: Dark Alliance è un ottimo gioco cooperativo e i livelli di 30-60 minuti, significa che non devi mettere da parte rancore per chi come gli amici possono essere affamati di tempo.

Dark Alliance è prima di tutto un gioco di combattimento, e il design dei livelli lo riflette. Ogni mappa è una serie di arene di combattimento collegate da corridoi, con occasionali passaggi segreti o camere contrassegnate da una spruzzata di vernice rossa. La maggior parte dei segreti sono piuttosto evidenti, il che sembra uno sforzo consapevole da parte dello sviluppatore per mantenere i giocatori in movimento e mantenere l’azione fluida. Ci sono anche alcuni boss opzionali, ma per la maggior parte del tempo stai semplicemente andando avanti in modo lineare, uccidendo mostri fino a raggiungere la fine del livello. Lungo la strada ci sono trappole strane e semplici puzzle da risolvere, pile d’oro e forzieri del tesoro.

Meccaniche spettacolari ma ci sono dei piccolissimi bug

Devo dire che alcune cose mi hanno infastidito, questo però può essere relativamente personale. Se stai combattendo un nemico vicino a una sporgenza, gli verrà magicamente impedito di cadere da un muro invisibile. Ma continuerai a muoverti in avanti mentre fai oscillare la tua arma e alla fine cadrai attraverso di loro tu stesso dalla sporgenza. Cadere non ti uccide, ma è comunque frustrante. Anche la leggibilità delle battaglie più grandi e caotiche può essere scarsa, con così tante cose in corso e così tanto disordine sullo schermo, rischiando di perdere traccia di chi stai combattendo.

Conclusioni

Con un RTX 2080 Super e un i7-9700K, sono stato in grado di giocare in 4K con impostazioni massime a 60 fps stabili. Ma bug a parte, Dark Alliance è uno spasso. Porta brillantemente in vita il mondo di Dungeons & Dragons, con combattimenti corposi, un mondo meraviglioso e alcuni mostri davvero spregevoli. È un promemoria di ciò che rende i Forgotten Realms una fantastica ambientazione fantasy e una gradita possibilità di tornare a Icewind Dale, un luogo che molti giocatori di PC, me compreso, amano. Se sei più un fan dei giochi di ruolo, potresti trovare un po’ eccessivo il combattimento non-stop. Questo è soprattutto un gioco sull’uccisione di mostri, ed è uno dei più gioiosamente brutali stermina mostri su PC.

Dark Alliance è disponibile in edizione digitale € 39.99, DarkAlliance.com e fisica, con un’esclusiva edizione Steelbook a €59.99 in vendita presso negozi selezionati. L’edizione SteelBook include una custodia Steelbook, un art book stampato, un codice per scaricare la colonna sonora di Dungeons & Dragons, un set di armi Lich e Beholder e la prossima espansione “Echoes of the Blood War”, in arrivo più tardi quest’anno. Pèuoi seguire il link in basso per ottenerlo ad un prezzo super scontato.

9/10

Voto

Fr3nkMara
Copyrighted.com Registered & Protected